Soveragri Società Agricola s.r.l. | P. IVA: 06869900727

Chi siamo

Siamo un’azienda di nuova costituzione che ha deciso, da tre anni a questa parte, di impegnarsi in agricoltura ed in particolare nella coltivazione del melograno, pianta a lungo sottovalutata, ma recentemente balzata agli onori dell’interesse collettivo per la qualità salutistica dei suoi frutti.

L’azienda sorge a Terlizzi, ridente cittadina a nord del capoluogo pugliese, ad economia prevalentemente agricola e con millenarie tradizioni nella coltivazione dell’olivo, della vite e del mandorlo, riconvertita in parte negli ultimi decenni alla floricultura.

Il sito produttivo è incastonato tra il borgo antico di Sovereto e la via Appia Traiana.  Territorio ricco di storia e crocevia di popoli che a lungo ha assistito al passaggio dei Crociati che attraverso la via Appia Traiana raggiungevano Brindisi e utilizzavano il Borgo di Sovereto come luogo di sosta ed “hospitale”.

In questo contesto agrario, caratterizzato da un territorio subpianeggiante ed a 8 chilometri dal mare, sorge l’Azienda Agricola “Soveragri”. Territorio connotato da muretti a secco e trulli (dalle nostre parti molto rustici, detti pagliai) e da un carsismo che ha generato la totale assenza di corsi d’acqua in superficie. Condizione questa che giova non poco al “melagraba“che oltre a temere  il gelo soffre la presenza di  ristagni idrici.

L’Azienda è giovane e dinamica, opera nel pieno e totale rispetto dell’ambiente e delle sue regole, vuole coniugare l’attenzione al passato, di cui è testimone il pregiato e singolare frutto del melograno, con le tecnologie innovative che garantiscono l’ottenimento di una elevata qualità del prodotto. Di qui il nome che si è inteso dare al marchio “SAIT” che in dialetto terlizzese (scritto sàitǝ) significa “MELAGRANA”, termine dialettale che deriva dal greco antico “sidé’”.

L’azienda attualmente coltiva circa 6000 piante su di una estensione di  25 ettari, si sta organizzando per incrementare la piantagione ed ha selezionato tra innumerevoli varietà di melograni le più pregiate e particolari dell’area del mediterraneo:

MOLLAR ROJA MR100

Varietà proveniente dalla spagna e derivata dalla  “Mollar de Elche”  già molto apprezzata sul mercato internazionale. Di recente brevetto risptto alla capostipite ha una pigmentazione sterna rossa,  assenza di seme nella granella, pezzatura media (intorno ai 350 grammi a pezzo) molto dolce, particolarmente adatta per il consumo fresco.

G2

Varietà di origine tunisina selezionata nella regione do Gabes, caratterizzata da frutti di calibro elevato, di forma arrotondata con semi piccoli e molto dolci. Esternamente è di colore rosso con sfumature gialle, internamente rosso.

PARFIANCA

Varietà di origine asiatica, caratterizzata da frutti di calibro elevato. I semi  sono molto dolci e piacevoli da gustare. Esternamente di colore rosso – arancio uniforme, internamente i semi sono di colore rosso brillante intenso e molto succosi.

RABAB

Varietà iraniana dolce – acidula, colore esterno rosso.

ACKO

Varietà  dolce, esternamente di colore rosso intenso ed internamente di color rosso rubino. E’ considerata la varietà più precoce tra quelle in commercio,  il frutto matura tra fine agosto e metà settembre.

MARY RED

Melagrana dall’epidermide molto rossa, varietà apirena, senza semi, frutto molto dolce.

HICAZ

Varietà originaria della Turchia, caratterizzata da pianta vigorosa e produttiva. I frutti sono mediamente di calibro elevato e di forma arrotondata, il colore esterno del frutto è rosso con sfumature gialle, i semi sono di colore rosso scuro e intenso. La raccolta di questa varietà avviene ad ottobre. Per il suo gusto dolce e mediamente succoso, può essere utilizzata sia per preparazioni industriali che per il consumo fresco.

WONDERFUL

Varietà molto conosciuta a livello internazionale, caratterizzata da frutti di calibro medio grande e corona allungata. I semi sono agrodolci e piacevoli da gustare. Sia internamente che esternamente è di colore rosso intenso.